Il libro di Laura Ricci e Gabriella Vigo è un lavoro dedicato agli imprenditori di oggi e a tutti coloro che cercano di esprimere il proprio talento nelle attività e nella vita di tutti i giorni.

Le autrici si interrogano sul talento, quale competenza essenziale a mantenere un’organizzazione competitiva nel tempo. Nell’introduzione scrivono: “negli affari per ottenere quello che vuoi, devi dare agli altri quello che vogliono”, e nel libro mantengono a pieno l’impegno assunto con i loro lettori.

Entrando nel cuore dell’eccellenza imprenditoriale italiana, le autrici regalano al lettore un punto di osservazione privilegiato per conoscere i segreti di chi ha già raggiunto il successo e, quindi, per imparare nuovi modi per poterlo praticare. Attraverso le pagine del libro, il lettore ha un ingresso privilegiato in azienda che permette di conoscere chi sta dietro al marchio e all’organizzazione e di ascoltare i suggerimenti degli imprenditori che ne hanno scritto una storia di successo e di eccellenza. Cito a titolo di esempio l’amministratore delegato di Guala Closuers Group: “Penso che sia la genialità unita alla competenza e al sacrificio, che permetta di tradurre le idee in invenzioni”, e Mons. S. Scanabissi: “Avere talento non significa automaticamente dimostrarlo: occorre dissotterrarlo dalla paura di non valere, di non essere adeguati, poiché il solo modo di perdere una capacità è quella di non usarla”.

Ogni imprenditore racconta la propria storia e svela la chiave che ha portato al successo la propria azienda. È una narrazione di storie vincenti che le autrici conducono con disinvoltura, rendendo il libro facilmente fruibile anche a chi non ha alle spalle studi di economia.

Il talento non viene trattato solo in termini economici, ma anche da un punto di vista psicologico: “Gli elementi distintivi che hanno permesso il riconoscimento del talento e la presa di consapevolezza del proprio compito evolutivo sono state spesso le difficoltà incontrate e il desiderio di esprimere liberamente il proprio vero Sé”.

E poiché il libro è veramente dedicato al lettore e alla sua personale crescita, alla fine di ogni sezione, si trovano degli esercizi strutturati di auto-counseling per facilitarlo nella ricerca del proprio talento per “attivare la capacità di resilienza, ovvero per affrontare la realtà con coraggio, responsabilità e fiducia nel futuro, a partire dal presente”.

Perché “il talento è una maratona e non una gara di velocità!”.

L.Ricci, G.Vigo, Anche il tuo talento fa la differenza, Ed.Franco Angeli, 2015

Lo trovi qui: http://amzn.to/1RvkpbQ

Annunci